Pagare i diritti di segreteria o di istruttoria

I diritti di segreteria sono dovuti quale corrispettivo dell’attività istruttoria svolta dagli uffici e sono stati istituiti dalla Legge 08/06/1962, n. 604, art. 40

Sono esenti dal pagamento le istanze presentate da enti locali e Amministrazioni dello Stato.

In Comune di Saronno…

l pagamento dei diritti di segreteria possono essere versati nelle seguenti modalità:

  • versamento su C/C bancario presso Unicredit spa filiale 00370 con sede in Piazza Libertà,4 
    • recandosi allo sportello con assegno circolare intestato a "UNICREDIT SPA - Tesoreria comunale di Saronno"
    • attraverso bonifico Codice IBAN IT 80 P 02008 50520 000102959468
  • versamento su C/C postale numero 16590218 intestato a "Comune di Saronno – Servizio di Tesoreria"
  • (solo per pagamenti inferiori o uguali a 51,65 euro) presso l'Ufficio Economato che si trova al primo piano del palazzo comunale in Piazza della Repubblica,7.

Diritti di segreteria per procedimenti e atti di natura urbanistico-edilizia.

Diritti di segreteria per pratiche SUAP.

 

Come fare se l'istanza non è soggetta al pagamento di alcun diritto?

Se l'istanza non è soggetta al pagamento dei diritti di segreteria/istruttoria comunali è necessario allegare alla documentazione dichiarazione di esenzione dal pagamento dei diritti. Il documento, stampato in formato PDF/A e firmato digitalmente, deve essere allegato all'istanza alla voce "Ricevuta diritti segreteria/istruttoria".

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Innovazione e smart city
Ultimo aggiornamento: 13/04/2020 14:49.19